Lo sapevi ... che la maggiore fonte di interferenze sul posto di lavoro è il monitor del PC ... e non il tuo capo ;-)

Non è solo lo spettro elettromagnetico di un monitor a schermo piatto ad avere un effetto negativo sul nostro organismo: Gli schermi piatti LCD/TFT con luce al mercurio producono uno spettro discontinuo che ha componenti blu a onde corte innaturali (blu, viola) nella gamma rossa che favorisce la circolazione sanguigna. Questa "luce blu" è più rifrangente della luce rossa ed è focalizzata ad un livello diverso ai nostri occhi.

La società ASUS sembra prendere sul serio questo fatto:

Per una visione e una lettura visibilmente più rilassata, la speciale modalità di riproduzione ASUS Eye Care riduce automaticamente le dannose emissioni di luce blu (fino al 33%). Bravo!

* * *

Per trasformare la radiazione, potete anche attaccare un GOLD*CHIP sul retro dello schermo e/o mettere una GOLD*CARD direttamente nel taschino della camicia.

I sintomi caratteristici causati dall'elettrosmog sono:

>• tumori, cancro, reumatismi, artrite
>• tendenza al nervosismo, depressione, mal di testa
>• disturbi del sonno, stanchezza anche dopo un lungo sonno
>• allergie, suscettibilità alle infezioni, dolori agli arti e alle articolazioni

Chiedete al vostro kinesiologo di testare la radiazione elettromagnetica (ad es. dal vostro smartphone) su di voi. Scommettiamo che rimarrete totalmente sorpresi!


>• prossima rubrica: Feedback - GOLD*CARD


>• ordinare una GOLD*CARD nel nostro WEB-Shop

ENERGY*CARDs

Engineered in Switzerland
Made in Germany